SCHEDA DI SINTESI

Traccia n. 360 - Da Ponte Milvio a Civita Castellana lungo la valle del Treia

   

Punto di partenza: Ponte Milvio (Rm)
Punto di arrivo: Civita Castellana (Vt)
Lunghezza: 67 km
Ascesa accumulata: 1100 m
Quota massima: 384 mslm
Autore:
Raffaele & Co

TRACCIA GPS


 

Descrizione:
Itinerario non troppo impegnativo (ca. 67 km e 1100 m di dislivello), quasi sempre su buone sterrate, da Roma Nord (Ponte Milvio) alla bella valle del Treja, attraverso la Valle del Sorbo a Formello, i borghi antichi di Campagnano e Calcata, arrivando, dopo un paio di guadi, fino a Civita Castellana.
La prima parte segue la traccia n. 301 (inclusa breve variante per evitare un cancello molto alto al sottopasso del Raccordo Anulare) fino al km 25,6 ca.
La nuova traccia inizia con una delle divertenti discese (e risalite) single-track tracciate negli ultimi anni in Valle del Sorbo (tutte evitabili rimanendo sul classico percorso del Santuario del Sorbo). Dopo il duro strappo cementato di Monte Razzano si scende in breve su asfalto fino al borgo di Campagnano. Con una serie di buone sterrate si scende alla valle del Treja, che si attraversa sul ponte della prov. sotto il borgo di Calcata. Si pedala su bel sentiero nel bosco sulla sponda sin., si riattraversa il fiume su un ponticello e si risale faticosamente (bici a spinta) fino al borgo di Calcata (se si vuole evitare la risalita non si passa il Treja al ponte della prov., ma si prosegue a dx. su asfalto fino a Calcata). Dopo una bella discesa sterrata si prosegue sulla sponda dx. del fiume, su piste e sentieri pedalabili. Al km 27,4 ca. (della nuova traccia) si deve prendere un sentierino (poco visibile!) a sin., con fondo a tratti di erbe e rovi che costringono a mettere la bici in spalla. Dopo ca. 150 m il sentierino termina: si scende facilmente sul Treja e si guada in diagonale (fondo di sabbia e sassi). Poco a valle, sulla dx., si notano i resti di un ponticello sospeso.  Si passa poi un fosso con un altro guado, breve ma più difficile (pietroni bagnati, attenzione!) e si prosegue su buone sterrate verso Civita Castellana. Si raggiunge la prov. da Nepi e poco dopo, al km 31,9 ca. si arriva alla prov. n. 76. Da qui si può salire brevemente verso sin. (non riportato sulla traccia) fino al borgo di Civita Castellana e alla stazione della ferrovia Viterbo-Roma Nord-P.le Flaminio (treni poco frequenti nel pomeriggio, specie nel fine settimana). Oppure si può scendere (riportato sulla traccia) a dx. sulla statale 3 Flaminia e proseguire con qualche sali-scendi fino alla stazione Civita Castellana-Magliano Sabina della linea Orte-Roma (con treni più frequenti, anche nel fine settimana). 

Attenzione!: al km 27,4 della nuova traccia NON seguire la pista principale in cerca di un guado più a valle (Nord), riportato su OpenStreetMap ed altre mappe on-line, ma in realtà impossibile per le sponde alte e la vegetazione troppo fitta. .