SCHEDA DI SINTESI

Traccia n. 448 - Fra Ceri e Bracciano

   

Punto di partenza: Cerveteri
Distanza da Roma:50 km
Lunghezza: 45 km
Ascesa accumulata: 540 m
Quota massima: 290 mslm
Autore:
P&G

TRACCIA GPS


 

Descrizione:
Piacevole itinerario nelle campagne fra Cerveteri e Bracciano con visita al bel borgo Medievale di Ceri.Pur presentando una buona percentuale di asfalto il percorso si presenta vario e interessante. Partendo dal campo sportivo di Cerveteri si percorrono un paio di km di strada asfaltata per poi girare su una pista sterrata, chiusa da una sbarra, che percorre una valletta in leggera salita. Al km 4,3 si imbocca un ripido sentiero in salita - pedalabile con ebike - segnalato (2022) con frequenti nastri blu.Il sentiero termina su un pianoro nei pressi di una piccola aviosuperficie. Si percorrono 500 m per poi scendere con una ripida e suggestiva tagliata nel fosso della Sanguinara proprio sotto la rupe tufacea di Ceri. Nel piccolo borgo merita una visita il santuario con affreschi del XII secolo.Si percorrono poi 5 km di strada asfaltata, dapprima in salita su strada provinciale e poi su tranquilla interpoderale. Intorno al km 14 si entra, su sterrata, nei terreni dell'Università Agraria. Un cartello segnala di fare attenzione ai cani da pastore, rivelatisi molto tranquilli nei nostri confronti.La pista si inoltra nella boscaglia diventando una piacevole e scorrevole discesa.La pista diventa poi un sentiero con vari saliscendi dove si riesce a rimanere quasi sempre in sella. In una valletta si passa di fianco ad una maestosa e secolare quercia per poi spingere la bici su una breve rupe tufacea. Si percorrono alcuni metri sul fondo sabbioso e asciutto di un torrente per poi immettersi in una bella pista pianeggiante nel bosco. Si ritrova poi l'asfalto della provinciale nella campagna vicino Bracciano.Si prosegue poi su sterrato verso Castel Giuliano, ancora un paio di km di asfalto e poi si prende la bella sterrata in lieve discesa che porta velocemente verso Cerveteri.